BENNATI, SABATO ALLA MILANO-SANREMO: "VOGLIO ESSERE PROTAGONISTA"

17/03/2017 18:49:20

Il corridore aretino leader della Movistar alla Classicissima

17 marzo 2017 - Daniele Bennati sarà il leader della Movistar domani alla Milano-Sanremo, la classicissima d’apertura. Assenti Valverde e Quintana (a quest’ultimo la gara non si adatta), il corridore aretino, 37 anni a settembre, avrà carta bianca nella prima classica «Monumento» del 2017.
Sentiamo Bennati:
«Due settimane fa ho avuto un attacco influenzale che mi ha costretto a saltare la Strade Bianche e quando è iniziata la Tirreno-Adriatico non stavo bene, poi per fortuna mi sono ripreso e sono molto motivato in vista della Milano-Sanremo, una sfida di grandissimo livello che mi ha sempre affascinato».
Il tuo obiettivo?
«Conto di essere protagonista. Ci sono tanti corridori molto forti, più giovani di me, diciamo che un piazzamento nei primi dieci sarebbe un bel risultato».
Le tue migliori Sanremo?
«Un quinto posto nel 2010, l’anno del tris di Freire, un sesto nel 2009, ma il piazzamento migliore o almeno simile al 2010 potevo farlo nel 2012, quando giunsi decimo e mi cadde Trentin davanti. Andai forte anche nel 2003, alla seconda stagione da professionista, la mia prima Sanremo. Sul Poggio feci anche l’andatura per aiutare il mio capitano Cipollini, campione del mondo, che voleva il bis. Poi vinse Bettini».
Daniele Bennati sarà supportato da Alex Dowsett, Jasha Sütterlin, Carlos Barbero, Carlos Betancur, Jorge Arcas, Nuno Bico e Héctor Carretero.

Fonte:lanazione.it